Strada Val Zerù Pornina e miglioramenti forestali a Vione

Con le risorse messe a disposizione dal Gal Vallecamonica Val di Scalve è stato realizzato un nuovo tracciato silvo-pastorale che collega le località Val Zerù e Pornina. Si tratta di una strada immersa nel bosco lunga circa 770 metri che permette di mettere in connessione il territorio comunale di Vione con quello di Vezza d'Oglio, consentendo allo stesso tempo una maggior facilità di controllo e cura dei soprassuoli boscati e un tempestivo intervento in caso di incendio o di problemi fitosanitari.

Il tracciato risponde a tutte le direttive della vasp (viabilità agro silvo pastorale): possiede infatti piazzole di scambio, una larghezza adeguata, una leggera pendenza trasversale verso valle e verso monte solo in caso di necessità, tornanti con pendenze molto contenute, scarpate sagomate e inerbite, dissipatori in pietrame a secco, idonea segnaletica.

Inoltre nel territorio di Vione sono stati realizzati interventi di miglioramento forestale in alcune aree boschive caratterizzate dalla presenza di numerosi piante sradicate o stroncate, il cui esbosco era divenuto fondamentale anche per evitare problemi fitosanitari. I lavori, eseguiri dal Consorzio forestale, hanno permesso il miglioramento delle condizioni di stabilità biologica e funzionale degli alberi. Particolare attenzione è stata posta alla mescolanza delle specie arboree, al miglioramento dell'aspetto esteriore dei boschi e all'incremento della capacità faunistica.

Il materiale tagliato è stato conferito nella centralina a biomassa di Ponte di Legno e Temù, favorendo in questo modo il ciclo virtuoso bosco-legna-energia.

Località Vione
Iscriviti