Strada del vino, tratto Cerveno-Ono San Pietro

La Strada del Vino, nel tratto Cerveno-Ono San Pietro, si sviluppa per quasi 900 metri lungo il conoide del torrente Blè: inizia nel pressi dell'abitato di Ono e si conclude all'intersezione con la strada comunale di Fondo, attraversando un'area intensamente vitata negli ultimi anni.

Si tratta di un tracciato prevalentemente a uso agricolo, chiuso al transito veicolare, con fondo in terra battuta e muretti a secco e di confine di varia manifattura.

Grazie all'intervento del Gal Vallecamonica Val di Scalve questo tratto di strada è stato messo in sicurezza e sono state valorizzate le peculiarità delle zone attraversate, con il ripristino delle muracche di confine in pietrame a secco, le realizzazione di aree di sosta attrezzate e spazi espositivi per la degustazione e divulgazione dei prodotti tipici dell'agricoltura di montagna.

Nello specifico, è stata tagliata la vegetazione arborea e arbustiva, sbancato il terreno per allargare la sede stradale a circa 3 metri, ripristinati i muretti di confine, posate le canalette trasversali, inerbite le scarpate, approntate delle piazzole di scambio e posate bacheche didattiche, tavoli con panche, fontanelle e spazi espositivi.

Nelle vicinanze di questa strada si trova la pista ciclabile della Vallecamonica, l'ecomuseo della Concarena, il museo etnografico di Cerveno, la cantina comprensoriale di Losine e le incisioni rupestri di Capo di Ponte. Il tratto contribuisce quindi, insieme alle altre ricchezze del territorio, a migliorare l'offerta turistica e la promozione dei beni artistico-culturali e paesaggistici dell'area.

Località Ono San Pietro
Contributo Assegnato 80.000,00 €
Data chiusura intervento 08/11/2013
Iscriviti