NATURALISTICI

 Venire in Valle Camonica vuol dire lasciarsi completamente avvolgere dalla natura e dallo sport, per la presenza di un paesaggio variegato che consente escursioni e passeggiate all’aria aperta, grazie agli stupendi ambienti naturali racchiusi nella Rete Natura di Valle Camonica, quasi il 60% del territorio vallivo, in cui dominano, per importanza e ampiezza, i Parchi dell’Adamello e dello Stelvio terre abitate da una fauna ricca e diversificata e da una flora spontanea che cresce grazie all’incontro tra il freddo dei ghiacciai e il clima mite del Lago d’Iseo.

Le magnifiche e superbe montagne della Valle Camonica sono il rifugio ideale per chi vuole arricchire la propria vacanza con piacevoli passeggiate, escursioni impegnative ad altissima quota o per chi semplicemente vuole godere di una natura davvero incontaminata e della ricchezza faunistica e floreale di cui la Valle abbonda.

Gli itinerari escursionistici possibili, ben segnalati e curati, sono numerosi e di ogni livello e difficoltà, adatti sia agli esperti che alle famiglie. Per i più preparati ed avventurosi, i più celebri sono il sentiero N. 1, “Alta Via dell’Adamello” e il “Sentiero dei Fiori”.

Il primo consente, nell’arco di tempo minimo di una settimana, di percorrere un tragitto di quasi 70 km, da Breno sino alla parete Nord dell’Adamello; il secondo invece, con la sua risalita fino a 3000 m, segue un'antica via utilizzata dagli alpini durante la Guerra Bianca, correndo lungo pendii scoscesi, passerelle sospese nel vuoto e precipizi, ma ripagando il visitatore con spettacolari vedute sull’intera Valle Camonica.



Iscriviti